Italia

Comunicazione destinata esclusivamente a professionisti sanitari

   

A. Menarini Diagnostics, impegnata da oltre 30 anni nello sviluppo di sistemi per l’analisi dell’emoglobina glicata e delle emoglobinopatie, risponde alle esigenze diagnostiche del vostro laboratorio con prodotti e servizi affidabili in grado di adattarsi a contesti in continua evoluzione, fornendo risultati che possano tradursi in cure efficaci per i pazienti.

Uno scenario in continua evoluzione

La patologia diabetica: monitoraggio e diagnosi

Il diabete è una malattia metabolica cronica associata a grave morbilità, aumento della mortalità e accelerazione delle spese sanitarie e sta rapidamente diventando un’epidemia globale, anche in considerazione dell’invecchiamento della popolazione generale.
Il numero totale di persone affette da diabete in tutto il mondo è previsto in aumento, dai 387 milioni del 2014 ai 592 milioni entro il 2035.

In Italia oggi sono 3,6 milioni le persone affette da diabete, pari al 6,2% della popolazione, con notevoli differenze nelle varie fasce di età. A questi va aggiunta una quota di persone che, pur avendo la malattia, non ne è a conoscenza. Se la crescita della prevalenza della malattia continuerà ai ritmi attuali, entro 20 anni potrebbero essere oltre 6 milioni le persone affette da diabete, con enormi implicazioni assistenziali, sociali ed economiche.

In questo contesto e proporzionalmente all’aumento del numero di pazienti, cresce il ruolo dell’HbA1c come strumento per la diagnosi e il monitoraggio del diabete e ciò rappresenta una sfida impegnativa per molti laboratori, dove diventa sempre più necessario poter disporre di tecnologia affidabile in grado di far fronte a carichi di lavoroelevati e a requisiti di accuratezza sempre maggiori, anche in presenza di emoglobinopatie.

Le emoglobinopatie e il ruolo del laboratorio

Le emoglobinopatie sono disordini caratterizzati da anomalie della struttura, della funzione o della produzione di emoglobina. Queste condizioni sono primariamente ereditarie e le manifestazioni cliniche ad esse correlate possono essere molto differenti per gravità, comprendendo anomalie di laboratorio asintomatiche e quadri clinicoematologici severi.

Anche le emoglobinopatie - compresa l’anemia falciforme e le talassemie - rappresentano un problema emergente per la politica sanitaria globale, essendo tra le patologie genetiche più diffuse. Esse hanno un’incidenza crescente sulla salute pubblica, anche a causa del fenomeno dell’immigrazione e di un maggiore dinamismo delle popolazioni che stanno modificando le caratteristiche di chi afferisce ai servizi sanitari.

Per questa ragione assume sempre maggiore importanza il ruolo della diagnostica di laboratorio che richiede di essere orientata anche alla gestione delle emoglobinopatie in termini di formazione del personale, organizzazione dei flussi diagnostici a diversi livelli, rapporti con i clinici, al fine di selezionare fra la popolazione che si sottopone alle indagini ematologiche di laboratorio i soggetti da avviare alle indagini più complesse.

In questo scenario in continuo cambiamento, diventa pertanto fondamentale per il laboratorio avere a disposizione sistemi in grado di rispondere in modo efficiente a quesiti analitici e diagnostici sempre più complessi.

Hb-9210 Premier

Premier Hb9210 Resolution

i nostri valori

10 valori fondamentali hanno segnato il cammino del nostro Gruppo.

LEGGI TUTTO »